#Semovenutigiàmenati: quando il corteo pacifico non fa notizia #24N

“Semo venuti già menati”. Questo, insieme al “semo fisici, nun ce fregate” e ai colapasta in testa, sono i tre simboli di un sabato di contestazione studentesca. Pacifica. Si, questa volta è stata davvero una protesta pacifica, almeno in quel di Roma, blindata quasi ci fosse una terza guerra mondiale in arrivo. Protesta pacifica degli studenti medi, che hanno sfilato anche nelle cosiddette zone rosse con volto scoperto e il sorriso stampato sul volto. Si poteva comprendere che fosse una protesta pacifica per la mancanza di notizia. Analizzando i fatti, si vede come i media si soffermino sulla bandiera del … Continua a leggere #Semovenutigiàmenati: quando il corteo pacifico non fa notizia #24N

#5ott a Torino: l’autunno studentesco si scontra contro il rigore dei manganelli

Torino, 5 ottobre 2012 Il caldo autunno studentesco non è iniziato nei migliori dei modi. Tra lanci di uova, fumogeni, cariche a raffica da parte della polizia, la manifestazione di questa mattina si è trasformata con le ore in un fuggi fuggi generale. Studenti scesi in piazza a torino come in tutta Italia per protestare contro il governo Monti. A Torino la giornata è stata organizzata da una rete di collettivi studenteschi. Molti anche i No Tav che con l’ormai celebre “giù le mani dalla Val Susa”. La partenza del corteo non presupponeva il disastro che poi è avvenuto. Musica, … Continua a leggere #5ott a Torino: l’autunno studentesco si scontra contro il rigore dei manganelli

Piemonte: Scuole a pezzi e 2.0

Desta non pochi dubbi la scelta della Regione Piemonte, in collaborazione col MIUR, di destinare 4,3 milioni di euro per riempire il gap tecnologico delle scuole regionali. “Il mondo oggi ruota attorno alle nuove tecnologie ed è imprescindibile che la scuola sia al passo con i tempi” ha chiosato il presidente della Regione Roberto Cota. Ma essere al passo coi tempi vuol dire anche avere sicurezza e buon insegnamento? Portare avanti un progetto per colmare il digital divide è encomiabile da parte della Regione ma non si integra bene con la precaria situazione strutturale di molte scuole piemontesi, per le … Continua a leggere Piemonte: Scuole a pezzi e 2.0