Mafie e dintorni #24 – Arrestati i killer del boss Femia. Roma tra ‘ndrangheta e cocaina

Tre ordinanze di custodia cautelare in carcere. L’omicidio si colloca nella disputa per il monopolio della polvere bianca nella Capitale PERICOLO ‘NDRAGHETA - «L’omicidio di Femia rappresenta un segnale importante, un campanello d’allarme sulla presenza della ‘ndrangheta a Roma» Queste le parole del procuratore aggiunto Prestipino, per anni impegnato alla lotta all’ndrangheta in Calabria, durante …

Annunci

Mafie e dintorni #19 – ‘Ndrine e camorra, la discarica della Falcognana tra i sospetti

La questione rifiuti romana tiene banco per l’apertura della discarica di Falcognana. Oltre al rischio ambientale e sanitario, c’è l’infiltrazione mafiosa. PERICOLO INFILTRAZIONI – La questione rifiuti romana sta tenendo banco in queste settimane, visto l’avvicinarsi dell’apertura di una nuova discarica alla Falcognana da parte delle Regione per far fronte all’emergenza rifiuti della zona. Il 22 …

Mafie e dintorni #10 – Elezioni a Roma: il voto di scambio è di Casa(monica)

UNA PRATICA VECCHIA COME LA CITTA’ - Il voto di scambio, è risaputo, è quella pratica che permette ad un candidato di promettere soldi o altre utilità in cambio di un voto, singolo o collettivo. L’urbe oltre ad essere la culla della civiltà attuale è stata anche la prima a predisporre metodologie alternative per poter avere …

#Semovenutigiàmenati: quando il corteo pacifico non fa notizia #24N

"Semo venuti già menati". Questo, insieme al "semo fisici, nun ce fregate" e ai colapasta in testa, sono i tre simboli di un sabato di contestazione studentesca. Pacifica. Si, questa volta è stata davvero una protesta pacifica, almeno in quel di Roma, blindata quasi ci fosse una terza guerra mondiale in arrivo. Protesta pacifica degli …